2009
Miscellanea Erudita - LXXVII

€ 23,00

ISBN: 9788884556349

Torna indietro





Gianluca Genovese

La lettera oltre il genere. Il libro di lettere, dall'Aretino al Doni, e le origini dell'Autobiografia moderna


Dalle origini, ai margini della letteratura, ai tempi moderni: l'affermazione e l'eccezionale diffusione dell'autobiografia.
Blaise Pascal sosteneva che ciò che di «cattivo» c'era in Montaigne era che «raccontava troppe storielle e che parlava troppo di sé». Un simile “divieto” si trova in Aristotele, nel Vecchio Testamento e nel Convivio dantesco: « parlare alcuno di sé medesimo pare non licito».
Una nuova declinazione del Sé viene proposta negli Essais, considerati l’archetipo di una concezione moderna dell’autobiografia. In questo mutamento storico-culturale, per noi acquisito, che ruolo hanno giocato i “libri di lettere” del Cinquecento italiano della biblioteca di Montagne?
Gianluca Genovese – attraverso i testi di Pietro Aretino, Niccolò Martelli, Niccolò Franco, Antonfrancesco Doni e Tommaso Campanella – offre alcune risposte e pone nuovi interrogativi sulla questione.

Profilo della casa editrice

Per chiunque si occupi di cultura letteraria e umanistica, di alta cultura umanistica, il marchio della Editrice Antenore evoca immediatamente una tradizione di studi al massimo livello, grazie a collane, divenute il punto di riferimento per generazioni di studiosi

CERCA IL TUO LIBRO

CERCA NEL NOSTRO CATALOGO